Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e le funzionalità di social login.

Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.

Per maggiori informazioni consulta il testo della legge.                        

Articoli

Il concorso "Capitan Cooking" al San Paolo

Con il patrocinio del Comune di Sorrento e grazie all’entusiasmo, e alla competente regia, della nuova Dirigente Scolastica Paola Cuomo, mercoledì 5 ottobre si è svolta nell’Istituto Polispecialistico “San Paolo” di Sorrento la finale del concorso “Capitan Cooking“, una  gara di cucina basata su ricette provenienti da italiani emigrati all’ estero, interpellati con un sondaggio.

Alla  gara hanno partecipato gli  studenti di sei istituti alberghieri: Ist. Karol Woytyla di Catania; Ist. L. De Medici di Ottaviano; Ist. Villaggio dei Ragazzi di Maddaloni; Ist. E. Ferrari di Battipaglia; Ist. A. Sacco di S. Arsenio; Ist. Aldo Moro di Montesarchio.

Ogni istituto era rappresentato da una squadra di cucina di cinque allievi che, a turno, dalle 8 alle 15, si sono cimentati nella preparazione di ricette che coniugavano “tradizione e innovazione”.

I vincitori sono stati gli alunni dell’istituto Aldo Moro di Montesarchio i quali avranno accessoa masters presso una struttura turistica di Pompei e una di Londra.

Concorso Capitan Cooking

L’iniziativa, diretta da Nadia Pedicino, e coordinata dal Presidente dell’Asmef Salvo Iavarone, si inserisce nell’ambito della rassegna “Giornate dell’Emigrazione“, promossa da Asmef e patrocinata dal Ministero per gli Affari Esteri, da Camera e Senato.

Gli alunni dell’Istituto “San Paolo”, sapientemente coordinati dallo staff della dirigenza e dai loro docenti, hanno offerto il loro contributo curando in modo esemplare l’accoglienza dei numerosissimi ospiti, degli illustri esponenti della giuria, presieduta dallo chef Gian Marco Carli, dei giornalisti e delle troupe di RAI 1 e di RAI 3.

In serata si è svolta una cena di Gala curata dagli alunni dell’indirizzo enogastronomico che, guidati dai loro docenti, con la preziosa collaborazione degli chef Enrico Cosentino, Giuseppe Aversa e Nando D’Aniello, hanno deliziato gli ospiti con pietanze squisite, curate in ogni dettaglio, un vero spettacolo gastronomico per tutti i sensi, un tripudio di profumi, sapori, colori sapientemente miscelati, che ha reso ogni piatto una festa per il palato.

L’iniziativa ha riscosso un enorme successo ed è stata per gli alunni dell’Istituto “San Paolo” un importante occasione  di crescita  e di formazione. 

I ragazzi hanno dedicato questa bellissima giornata al loro amico Lentino Gianmarco a cui va il saluto di tutti e l’augurio di rivederlo al più presto tra noi a “pasticciare” tra i fornelli, con il suo sorriso di sempre.

Grazie a quanti hanno contribuito a rendere questa giornata speciale.

 

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to Twitter